Lupini in guazzetto


Lupini in guazzetto

Premessa: preparazione da eseguire il giorno prima di servire.

Ingredienti: (per 3 persone)

-circa 800gr di lupini
-pomodoro (può essere usata una semplice passata, polpa, concentrato. Ne serve solo un po’ a colorare il sughetto che si formerà)
-sale grosso
-sale fino (non sempre necessario)
-aglio e prezzemolo tritati
-prezzemolo
-olio extravergine d’oliva
-peperoncino (se piace)
-pepe nero macinato
-mezzo bicchiere di vino bianco
-pane (anche bruschettato da accompagnare alla fine per raccogliere il sughetto)

Strumentazione:

-bacinella per mettere i lupini a bagno
-padella capiente con il suo coperchio

Procedimento

1-Mettere il lupini in acqua salata con sale grosso per fargli spurgare dalla sabbia. Fare dei periodici cambi d’acqua finchè non si vede che non rimane più della sabbia sul fondo della bacinella. Se si ha a disposizione l’acqua di mare usare quella.
2-Mettere i lupini nella padella con olio, aglio, prezzemolo, abbondante pepe. Coprire con il coperchio e far aprire i lupini a fuoco lento.

3-Mettere il pomodoro giusto per sporcare il sugo, valutare se aggiungere sale ed aggiungere peperoncino se piace. Generalmente non c’è bisogno di aggiungere ulteriormente sale.
4-Lasciar cuocere appena un altro minuto e magari si vedono che si aprono anche quelli che erano rimasti chiusi perchè avevano bisogno di più tempo.
5-Servire i lupini in guazzetto preferibilmente il giorno dopo. Come tutti gli umidi ed intingoli si lasciano riposare per farli insaporire.
6-Al momento di servire aggiungere una macinata di pepe, un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo. Accompagnare anche con delle bruschette da inzuppare nel sugo alla fine.

Potrebbero interessare anche altre altre ricette di secondi o antipasti di mare.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *