Pasta al forno zucca e porcini

Pasta al forno zucca e porcini

Ingredienti: (per una teglia 35x15x5cm)

-300/350gr di pasta di formato corto
-1kg di zucca gialla (peso privato dei semi)
-500ml di besciamella (esempio di proporzioni per la preparazione)
-porcini (in questo caso usate tre manciate approssimative di porcini secchi)
-olio extravergine d’oliva
-sale fino e grosso
-trito di aglio e pezzemolo (vedi la quantità nel procedimento nel punto 3)
-pepe nero macinato
-Parmigiano Reggiano o Grana Padano grattugiato (solo per la gratinatura finale)
-qualche ciuffetto di burro

Strumentazione:

-forno
-placca/teglia da forno per cuocere la zucca
-pirofila per gratinare la pasta
-ciotola per unire la zucca e la besciamella
-pentola per cuocere la pasta
-padella per saltare i funghi
-carta forno

Procedimento

1-Mettere la zucca in forno (togliere gli eventuali semi) a 180°C per il tempo necessario ad essere scavata con un cucchiaio e staccare facilmente la polpa dalla buccia.

2-Se si usano i funghi secchi metterli in ammollo e cambiare l’acqua finchè risulta marrone e piena di terra.

3-Successivamente saltare i funghi in padella con un filo d’olio, aglio, prezzemolo ed una spolverata di pepe. Se si usa un misto funghi surgelato far ritirare l’acqua che si libera nella padella altriment, tra l’acqua della zucca e quella dei funghi, il rischio è di fare una pasta al forno troppo liquida o troppo scotta.

4-Scavare la zucca con il cucchiaio e separare la buccia dalla polpa. Se si forma dell’acqua rimuoverla.

5-Unire la zucca alla besciamella. A piacimento si può lasciare dei pezzi di zucca o fare una crema omogenea con la besciamella. Assaggiare se è necessario correggere di sale.
6-Cuocere la pasta in abbondante acqua salata con sale grosso. Cottura al dente. La zucca perderà altra acqua nella gratinatura finale e verrà assorbita dalla pasta.
7-Unire la pasta al composto besciamella/zucca e funghi.
8-Versare la pasta nella pirofila e cospargere con abbondante Parmigiano Reggiano o Grana Padano.
9-Aggiungere qualche fiocchetto di burro.

10-Gratinare al forno fino al formazione della crosticina superficiale.
11-Gustare questa pasta al forno calda con un buon bicchiere di vino rosso.

Potrebbero interessare anche altre ricette di primi di terra.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *