Piadina con porchetta, friarielli e scamorza affumicata


Piadina con porchetta, friarielli e scamorza affumicata

Ingredienti:

-piadina (qui la procedura per farla con il bicarbonato di sodio come             lievitante)
(qui la procedura per farla con l’esubero di lievito madre come                       lievitante)
-friarielli (possibilmente già cotti)

-peperoncino fresco o secco
-salsa piccante (opzionale)
-uno spicchio d’aglio
-olio extravergine d’oliva
-scamorza affumicata
-porchetta affettata fine
-pepe nero macinato
-sale fino

Strumentazione:

-padella antiaderente per saltare i friarielli
-occorrente presente nei link della piadina

Procedimento

1-Cuocere i friarielli se si sono acquistati crudi.

Coordinare le operazioni dei punti 1-2-3 in modo che ognuna termini nello stesso momento (o quasi) in modo da avere una piadina appena cotta e la sua farcitura ancora calda. Evitare di riscaldare l’impasto già arrivato a cottura.

1-Saltare i friarielli  in padella con un pizzico di sale e pepe, olio extravergine d’oliva e del peperoncino secco o fresco.
2-In un angolo della stessa padella fondere delle fette di scamorza.
3-Stendere e cuocere l’impasto della piadina
4-Disporre il tutto sulla piadina aggiungendo salsa piccante ad accentuare la piccantezza.


5-Gustare la piadina con un buon bicchiere di vino rosso.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *